DONATELLA BAGLIVO

DONATELLA BAGLIVO

Regista, produttrice, esperta di montaggio. A 18 anni firma come montatrice il suo primo  lungometraggio; a 19, dopo aver già realizzato diversi programmi di montaggio per la RAI, apre il CIAK STUDIO, diventando la più giovane imprenditrice cinematografica italiana iniziando un’intensa attività per la RAI e per imprenditori privati tra cui ricordiamo: il montaggio de “La Città del sole” – regista Gianni Amelio (1973); la produzione RAI di un film biografico sul regista Theodoros Anghelopoulos (1979) (premiato alla 50^ Mostra internazionale di Venezia) e uno su Eugène Ionesco (1980). Nel 1981 parte per l’America per realizzare nove film sul divismo hollywoodiano: James Dean, Montgomery Clift, Marlon Brando ecc.. Sempre come regista, nel 1982 realizza una trilogia su Andrey Tarkovsky (in concorso al XXXVII festival di Cannes) presentata poi nel 1984 anche alla Harvard University di Cambridge (USA). Ha rappresentato ufficialmente l’Italia in quasi tutti i Festival Cinematografici del mondo e, Nel 1984, ha presentato la trilogia su Tarkovsky alla Harvard University di Cambridge (USA).  Nel 1995, in occasione del centenario del cinema, ha iniziato la preparazione di una serie di film biografici (ne sono previsti cento) dal titolo ‘I GRANDI DEL CINEMA ITALIANO’, di cui cinquanta terminate al 2016. Nel 2011, riceve il titolo “onorevole professore” (“Honoris causa”) dall’Accademia Nazionale delle Belle Arti di Lviv (Ucraina). Dal 2015 la regista amplia la sua attività sul campo culturale, sociale,  internazionale e italiano ed apre un museo del cinema dedicato ad Andrej Tarkosky a Montalto di Castro (VT), all’interno della sala cineteatrale “Spazio Cinema Alfredo Bini”. Nel 2017 realizza il film "Il Futuro in una poesia" prodotto in collaborazione con l'associazione Zeroconfini e Antonica s.r.l.

Movie, TV Show, Filmmakers and Film Studio WordPress Theme.

Press Enter / Return to begin your search or hit ESC to close

By signing in, you agree to our terms and conditions and our privacy policy.

New membership are not allowed.